Dott.ssa Tavani Psicoterapeuta modena, benessere psicologico fisico, psicoterapia separazione
Dott.ssa Tavani Psicoterapeuta modena, benessere psicologico fisico, psicoterapia separazione
Dott.ssa Laura Tavani Psicologa e Psicoterapeuta
Dott.ssa Laura TavaniPsicologa e Psicoterapeuta

EMDR- Elaborazione del Trauma

EMDR (in inglese: Eye Movement Desensitisation and Reprocessing) significa: "desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari" .

L'EMDR è un metodo usato per accedere ed elaborare e portare ad una risoluzione adattiva i ricordi di esperienze traumatiche, ricordi che sono alla base dei disturbi psicologici attuali del paziente.

Gli avvenimenti molto dolorosi lasciano un'impronta profonda nel nostro cervello.

L'EMDR si basa sugli effetti che produce la stimolazione bilaterale alternata di alcuni organi di senso (visivi, tattili, acustici) sui due emisferi cerebrali. Attraverso questo metodo si riattiva il processo innato di auto-guarigione.

La stimolazione alternata facilita lo scambio di informazioni tra i due emisferi potenziando il processo di elaborazione di aspetti cognitivi, emotivi, comportamentali, neurofisiologici.

Per elaborare l'informazione si accede contemporaneamenta alle immagini, sensazioni, emozioni, convinzioni che il trauma evoca facilitando l'integrazione tra i vari livelli.

Non sono i fatti in sè accaduti a determinare il nostro equilibrio psichico, ma il modo in cui li abbiamo elaborati.

Attraverso l'EMDR gradualmente la persona comincia a ricordare l'episodio da cui si è partiti con reazioni emotive sempre meno intense o sviluppa considerazioni personali che risultano essere delle risposte interne costruttive rispetto al blocco di tipo fisico/emotivo/cognitivo/comportamentale in cui si era precedentemente.

Disturbi d’ansia e EMDR

L’ansia è un’emozione universale e fa parte della risposta dell’organismo allo stress. La risposta ansiosa agli eventi non ha sempre caratteristiche negative. Anzi spesso è adattiva, prepara a un pericolo potenziale, contribuisce ad affrontare situazioni difficili con crescita personale.

Quando l’ansia viene considerata patologica?

Quando l’ansia disturba o compromette il funzionamento psichico globale andando a limitare la capacità di adattamento dell’individuo.

L’ansia che supera un certo livello soglia impedisce di svolgere le normali attività della vita quotidiana è spesso dotata di una propria autonomia, ovvero si può presentare senza alcuna correlazione con apparenti cause esterne scatenanti, ha un’intensità in grado di provocare un grado di sofferenza non sopportabile, inoltre ha una durata cronica che compromette negativamente la qualità di vita della persona.

La persona può sperimentare una risposta ansiosa ed esagerata rispetto agli stimoli che l’hanno generata, o avere una risposta ansiosa in assenza di uno stimolo scatenante.

La sua durata persistente può portare a comportamenti di difesa che possono limitare l’esistenza disturbando il funzionamento psichico globale e determinando una limitazione  della capacità di adattamento dell’individuo.

 

Quali sono i disturbi d’ansia?

I disturbi d’ansia sono gli attacchi di panico (con e senza agorafobia), le fobie (di parlare in pubblico, di arrossire o di vomitare in pubblico, degli insetti…), le ossessioni e le compulsioni (rituali…), l’ansia generalizzata, il disturbo post-traumatico da stress.

Le componenti dell’ansia:

-Componente cognitiva: aspettative di un pericolo diffuso e una sensazione di pericolo imminente. I sintomi ansiosi rappresentano una fonte di minaccia: condizionano il comportamento  e sono interpretati come i segnali dell’esistenza di un grave disturbo fisico o psicologico, aumentando il senso di vulnerabilità della persona e rinforzando l’iniziale reazione ansiosa inducendo una serie di risposte sfavorevoli.

- Componente fisiologica: il corpo predispone l’organismo ad affrontare una minaccia, pertanto la pressione del sangue e la frequenza cardiaca aumentano, la sudorazione aumenta, il flusso sanguigno verso i più importanti gruppi muscolari aumenta e le funzioni del sistema immunitario e di quello digestivo diminuiscono. A livello fisico si può notare sudore, tremore, pallore della pelle.

-Componente emotiva: paura, apprensione preoccupazioni spesso accompagnati da dolore al petto, respiro corto, nausea, tremore interno.

-Componente comportamentale: si possono presentare sia comportamenti volontari sia involontari, diretti alla fuga o ad evitare la fonte d’ansia. I comportamenti come l’ansia anticipatoria e l’evitamento sono spesso non adattivi, in quanto limitano gli spostamenti e il coinvolgimento in situazioni di vita che la persona può vivere come ansiogene.

EMDR: UNA TERAPIA BREVE PER L’ANSIA

L’approccio EMDR offre occasione non solo per rielaborare i traumi del passato, ma anche per potenziare le capacità personali e le risorse individuali, per affrontare le sfide della vita quotidiana con serenità e sicurezza, senza sentirsi in balia dei sintomi d’ansia.

Il lavoro psicoterapeutico prevede la rielaborazione di tutte quelle esperienze angoscianti legate alla storia della persona e che possono essere causa della sintomatologia ansiosa.

La letteratura sull’ansia riconosce come fattori di rischio lo stress, i lutti, il maltrattamento famigliare, l’abuso infantile e altri eventi di vita negativi.

Attraverso il lavoro con l’EMDR si lavora sul ricordo di alcune esperienze che possono aver contribuito all’insorgere del disturbo d’ansia ma anche sul ricordo delle prime volte in cui si è provata l’ansia e le volte peggiori, così da neutralizzare queste reazioni e permettere alla persona di affrontare le situazioni in modo funzionale.

 

Contatti

Per informazioni e appuntamenti telefonare al numero:

333 3197118

oppure mandare una mail all'indirizzo:

lauratavani22@gmail.com

 

 

 

Studio in Modena:

- Via Barberini, 158

 

Studio in Castelnuovo Rangone (Mo): 

- Poliambulatorio Kinesis

via C. Menotti, 6

 

 

 

 

Consulenza Psicologica e Psicoterapia Individuale, di Coppia, Famigliare

Il servizio può offrire una consulenza psicologica o una psicoterapia.

Si rivolge a: individui, coppie, famiglie che stanno attraversando una fase difficle all'interno del loro ciclo di vita.

 

Le problematiche più frequenti possono sfociare in:

- sintomi d'ansia, attacchi di panico

- disturbi dell'umore/ depressione

- disturbi del sonno

- disturbi dell' alimentazione

- problematiche relazionali: conflitti, separazioni/divorzi

- problematiche educative e dello sviluppo

-problematiche genitoriali

- traumi 

 

Dott.ssa Laura Tavani, Servizio Di Psicologia E Psicoterapia
Psicologi Modena
Psicologi e Psicoterapeuti
http://www.emdritalia.it/
Il mio profilo su Doctoralia
PsicologiOnline.net - Elenco Psicologi e Psicoterapeuti Online
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Studio dott.ssa Tavani Laura Modena Partita IVA:03475520361